Marta Sui Tubi ad Asti domenica 29 marzo

Asti Palco 19 Marta Sui Tubi

 

Il tour dei Marta Sui Tubi arriva al Palco 19 di Asti

INFO TICKET: http://www.facebook.com/events/1028874317129066/

Il 29 marzo al Palco 19 di Asti, in esclusiva regionale piemontese, Indi(e)avolato presenta lo speciale tour dei Marta Sui Tubi, che ritornano sulle scene in occasione della ristampa del loro esordio discografico “Muscoli e dei”. L’album, uscito nel 2003 per l’etichetta Eclectic Circus, è stato il primo tassello di una brillante carriera che li ha portati in pochissimi anni ad essere una delle più acclamate e stimate band del panorama rock italiano. Appartengono infatti a questo album alcuni dei brani più acclamati dal pubblico dei fan: “Vecchi difetti”, “Stitichezza Cronica”, “Muscoli e dei”, sono soltanto alcuni dei titoli di un album che è ormai considerato un caposaldo della musica indipendente italiana.

La band è oggi più che mai consacrata nel panorama musicale Italiano. Già icone del mondo indipendente, fu il grande Lucio Dalla ad accorgersi di loro, a promuoverli come “migliore live band in Italia” e a registrare con loro la bellissima “Cromatica”, ultima testimonianza in studio della carriera del cantautore Bolognese. Da lì in avanti una serie di successi: dal Festival di Sanremo 2013 al concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma nello stesso anno, fino ad arrivare al duetto col Maestro Franco Battiato della scorsa estate e la partecipazione come ospiti musicali per quattro puntate consecutive a “Che tempo che fa” di Fabio Fazio su Rai Tre lo scorso Gennaio.

Forti dei loro lunghissimi tour che coprono tutta la penisola facendo numeri strepitosi, i Marta Sui Tubi sono veri e propri animali da palco, in grado di conquistare in pochissimi secondi il pubblico, che affolla i loro live in numero sempre crescente.

Ad Asti, domenica 29 marzo la band siciliana porterà la sua strepitosa energia al Palco 19, un luogo unico in tutto il Piemonte, ex-teatro oggi trasformato in spazio per concerti che ha già ospitato Nomadi, Negrita, i Cani, The Zen Circus e molti altri artisti. Sarà inoltre un’occasione unica per tutti i suoi fan per scoprire o riscoprire le origini dei Marta Sui Tubi, che per pochissime date ritorna al trio originale composto da Giovanni Gulino alla voce, Carmelo Pipitone alla chitarra e Ivan Paolini alla batteria.

In apertura di concerto spazio ai Med In Itali, formazione torinese che ha esordito nel 2012 col disco “Coltivare piante grasse” (Libellula/Audioglobe) attirando l’attenzione di critica e pubblico.